Autore Bianco-Valente Titolo Frequenza fondamentale Anno 2010 Tipologia Installazione

 

Luogo Portici Opera pubblica Parco

 


Bianco-Valente, Frequenza fondamentale, 2010
Parco di Villa Mascolo, Portici

Nel 2009 il Comune di Portici ha applicato la ‘legge del due per cento’ attraverso un grande concorso per l’ideazione di sei opere da allestire in diversi luoghi pubblici del paese campano soggetti a interventi di restauro e di riqualificazione urbana.
L’opera Frequenza fondamentale di Bianco-Valente (Giovanna Bianco, Latronico, 1962; Pino Valente, Napoli 1967), composta da una scultura e da un’installazione sonora, è stata selezionata per il parco di Villa Mascolo, dimora vesuviana del Settecento che il Comune di Portici ha restaurato con l’intento di adibirla a Museo Multimediale. La struttura in metallo e l’intreccio di cavi luminosi della scultura rappresentano una rete relazionale orientata verso il cratere del Vesuvio, il vulcano attivo che sovrasta il parco e la cittadina di Portici. L’installazione sonora, diffusa nell’intera area verde, è modulata utilizzando i dati relativi alle micro-variazioni di stato del vulcano, “quasi come se si stesse ascoltando il suo ‘respiro’ in tempo reale” (Bianco-Valente).

 

Leggi di più

AAmministrazione committente: Comune di Portici (Napoli)
Sede: Parco di Villa Mascolo, Portici (Napoli)
Categoria: Parco
Indirizzo: Via Scalea 32, 80055 Portici (Napoli)
Anno del bando: 2009
Anno di realizzazione dell’opera d’arte: 2010

Quota due per cento: 93.600 euro

Commissione

Ing. Rosario Frosina, Assessore ai Lavori pubblici del Comune di Portici;
Prof. Aurora Spinosa, docente di Storia dell’arte presso l’Accademia di Belle Arti di Napoli;
Eugenio Viola, critico d’arte e curatore;
Renato Barisani, artista;
Antonio Fomez, artista

Bibliografia

Gallery


Materiali video

Musiche di Frequenza fondamentale realizzate da Mass (Mario Masullo)